Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    Bando PRIN 2020


    Bando PRIN 2020

    Al via il bando PRIN 2020 con oltre 700 milioni destinati al finanziamento di Progetti di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale.

     

    Il programma PRIN, bandito con Decreto Direttoriale 16 ottobre 2020 n. 1628, è destinato al finanziamento di progetti di ricerca pubblica.

     

    L'obiettivo è promuovere il sistema nazionale della ricerca, rafforzare le interazioni tra Università ed Enti di ricerca e favorire la partecipazione italiana alle iniziative relative al Programma Quadro di ricerca e innovazione dell'Unione Europea.

     

    A tale scopo, il programma PRIN si prefigge di finanziare progetti che per complessità e natura possono richiedere la collaborazione di più professori/ricercatori, le cui esigenze di finanziamento eccedono la normale disponibilità delle singole istituzioni. La costituzione del gruppo di ricerca è flessibile: a seconda della natura del progetto, il gruppo di ricerca può essere costituito da più unità di ricerca appartenenti a diversi atenei/enti; in particolare in alcuni campi di ricerca (ad esempio le discipline umanistiche e in matematica, dove la ricerca è spesso eseguita individualmente), può essere prevista unicamente la presenza del Principal Investigator (PI).

     

    La domanda è presentata dal PI esclusivamente attraverso procedure telematiche web-based, entro e non oltre le ore 15:00 del 26 gennaio 2021 pena l'impossibilità di poter accedere alla procedura e la conseguente esclusione del progetto dal bando.

     

    Sul sito http://prin.miur.it/ sono resi disponibili tutti gli allegati al bando e il fac-simile per la presentazione delle domande; la modulistica compilabile è resa disponibile a partire dalle ore 15:00 del 25 novembre 2020.

     

    Consulta il bando sul sito del MIUR.

     

    Tutte le informazioni successive verranno pubblicate sul nostro sito nella pagina dedicata a PRIN – Progetti di Rilevante Interesse Nazionale.


    (04.11.2020)